Osteopatia e Malattia di Parkinson

Osteopatia e Malattia di PARKINSON

In Italia i malati di varie forme di demenza sono oltre 1,2 milioni (fonte: Censis)

Un sostegno importante alla rigidità

In Italia i malati di varie forme di demenza sono oltre 1,2 milioni (fonte: Censis). Di questi, oltre 320.000, soffrono della malattia di Parkinson, che comporta tra gli altri sintomi tremori a riposo, rigidità muscolare, perdita dell’equilibrio, gravi e progressivi problemi viscerali e cognitivi.

Le persone faticano per esempio a fare una semplice passeggiata, fino a non riuscire più a completare le attività quotidiane o a partecipare a una conversazione. Questo comporta una “chiusura” e un allontanamento dal lavoro e dalle attività sociali.

Osteopatia e Malattia di Parkinson. I trattamenti osteopatici, anche praticati a domicilio, per evitare le difficoltà di spostamento, possono aiutare a mantenere funzionante e in esercizio il sistema muscolo-scheletrico e viscerale, specie in pazienti in età avanzata.

Inoltre, sempre con tecniche manipolatorie dolci, è possibile ridurre le rigidità e le sensazioni dolorose determinate dalla malattia, in modo che le attività quotidiane possano essere svolte in maniera corretta e in sicurezza.

COMI Centro Osteopatia Milano
 

Il Centro Osteopatia Milano COMI è la clinica osteopatica di SOMA che pone in primo piano la salute del paziente e offre la possibilità di prendersi cura del proprio corpo attraverso pratiche non invasive.