SOMA è diventata ufficialmente Full Member di OsEAN Osteopathic European Academic Network!

OsEAN Osteopathic European Academic Network è un gruppo di istituzioni formative osteopatiche a livello europeo con una mentalità e una visione comune per il futuro.

Nell’ultimo decennio l’osteopatia in Europa si è espansa rapidamente.
Sebbene sia stata legalmente riconosciuta in alcuni Paesi, gli standard per la formazione e la pratica sono ancora differenti in tutta Europa.

www.osean.com

Andrea Bergna DO, responsabile SOMA, ha lavorato attivamente negli ultimi anni affinchè SOMA Istituto Osteopatia Milano avesse i requisiti necessari per diventare Full Member OsEAN

OSeAN Mission

I membri di OsEAN collaborano per:

• promuovere la collaborazione e l’innovazione tra vari settori come amministrazione, istruzione, ricerca e servizi delle diverse scuole.
fornire una rappresentazione scolastica europea comune in un periodo di standard europei emergenti
• stabilire e sviluppare flussi di ricerca al fine di ottenere il riconoscimento accademico per l’osteopatia in tutti i Paesi
• sviluppare un modello standardizzato di formazione osteopatica in tutta Europa
• sviluppare collegamenti di comunicazione scientifica, accademica e professionale per lo sviluppo dell’osteopatia, sia come professione indipendente, sia in rapporto con altre professioni nel settore sanitario
• stabilire alti standard di insegnamento accademico assicurandosi che i docenti osteopati siano formati nell’istruzione.

In linea con l’accordo di Bologna e il suo obiettivo di raggiungere uno spazio europeo dell’istruzione superiore attraverso una maggiore mobilità studentesca in Europa, nel febbraio 2010 l’OsEAN ha istituito un programma di scambio di studenti tra i suoi membri. Ciò consente di frequentare istituti in altri Paesi europei per un breve periodo per sperimentare le diverse prospettive offerte da ciascuno.
Agli studenti delle scuole OsEAN è permesso trascorrere fino a 7 giorni in qualsiasi altra scuola che fa parte del programma, frequentando corsi e / o una clinica didattica.
Non ci saranno costi aggiuntivi per il corso straniero; si applicheranno i costi di viaggio e alloggio.
Le competenze linguistiche della lingua della scuola ospitante sono ovviamente utili, in alcuni casi potrebbe essere possibile avere un altro studente presso la scuola di accoglienza che aiuta come traduttore o frequentare corsi che vengono consegnati in inglese.
Poiché i curricula delle scuole europee sono ancora molto diversi, non è possibile ottenere crediti per i corsi frequentati dalla scuola straniera. Il soggiorno di scambio viene effettuato in aggiunta ai corsi della scuola d’origine.