OSTEOPATIA Professione Sanitaria

 22 dicembre 2017 – h. 11,20.

 >> L’Osteopatia è stata individuata come PROFESSIONE SANITARIA in Italia <<

È stato votato oggi a Roma in Senato il DDL ovvero il disegno di legge presentato dal Ministro Beatrice Lorenzin 

Si tratta di una grande riforma della sanità, attesa da oltre un milione di professionisti, che prevede una delega al Governo su un ampio ventaglio di materie e una serie di novità normative direttamente applicabili. Il provvedimento ammoderna, dopo 70 anni, la vita degli ordini professionali e ne introduce di nuovi, coinvolgendo nella tutela ordinistica tutte le 22 professioni attualmente riconosciute.

Il Parlamento ha finalmente stabilito che l’osteopatia è realtà ed è individuata come professione sanitaria.
Lunga è ancora la strada che porterà alla definizione della sanatoria a tutela di migliaia di osteopati sia per la definizione degli aspetti formativi futuri sia per la ridefinizione di quanto concerne gli aspetti fiscali e dell’aliquota IVA, così come per la formazione dell’albo e degli aspetti pensionistici.


Di seguito un estratto dall’articolo de Il Sole 24 Ore Sanità di oggi 22/12/2017

“Il Ddl Lorenzin è legge. Il Senato lo ha approvato in terza lettura con 148 sì e 19 no. 
Il provvedimento, in Parlamento da quasi 1.400 giorni e in bilico fino all’ultimo istante nel calendario congestionato del Senato, ha infine trovato una finestra utile. Si tratta di una grande riforma della sanità, attesa da oltre un milione di professionisti, che prevede una delega al Governo su un ampio ventaglio di materie e una serie di novità normative direttamente applicabili. Il provvedimento ammoderna, dopo 70 anni, la vita degli ordini professionali e ne introduce di nuovi, coinvolgendo nella tutela ordinistica tutte le 22 professioni attualmente riconosciute. Con un’attenzione mirata su trasparenza, turnover e parità di genere. Si riconoscono nuove professioni (osteopati e chiropratici) […]”


LINK a Tuttosteopatia articolo “Da oggi l’osteopatia è ufficialmente riconosciuta dallo Stato italiano


// Maggiori informazioni e aggiornamenti nei prossimi giorni //